In Esclusiva ! ! !

giovani creativi e produzioni recencinema

cinema ergo sum - l'editoriale di samuele pasquino logo ritratti d'autore

Questo sito utilizza immagini come utente non esclusivo e i diritti rimangono delle rispettive case di produzione e distribuzione cinematografiche.

Questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all’utilizzo dei cookies in conformità con i termini espressi nella Privacy e Cookie policy del sito. Grazie

Contact

contactTitolo originale: Contact

Regia: Robert Zemeckis

Cast: Jodie Foster, Matthew McConaughey, James Woods

Musiche: Alan Silvestri

Produzione: USA 1997contact1

Genere: Fantascienza

Durata: 140 minuti

warner   Trailer

contact2

 

Regia:

Interpretazione:

Sceneggiatura: contact3

Musica: 

Giudizio:

 

Trama

L’astronoma Ellie Arroway (Jodie Foster) è convinta che da qualche parte nell’universo esistano forme di vita intelligenti. Una sera riesce a captare un segnale proveniente da Vega e in poco tempo le più alte cariche degli Stati Uniti, presidente compreso, si interessano alla questione. Insieme al segnale sonoro viene ricevuto anche un segnale visivo criptato contenente il progetto per una macchina in grado di viaggiare nello spazio. Una selezione di scienziati dovrà decidere chi sarà a compiere il viaggio.

Recensione

Fantascienza intelligente e senza eccessi con l’inconfondibile tocco di Robert Zemeckis. In verità la trama non offre spunti veramente originali, ma il romanzo dell’astronomo Carl Sagan è ben trasposto, con un’accuratezza e uno stile praticamente perfetti. Talune tecniche ed effetti speciali richiamano alla realizzazione di "Forrest Gump": le scene con il presidente Clinton che parla e si muove tra gli attori ci fa ricordare le sequenze in cui Kennedy parlava a Forrest. Inoltre persino la colonna sonora è molto simile a quella del precedente capolavoro di Zemeckis. Il film poggia in prevalenza sull’interpretazione fantastica di Jodie Foster, che fa storia a sè rispetto al resto del cast, nel quale si annoverano nomi altisonanti quali Tom Skerritt, Matthew McConaughey e John Hurt, quest’ultimo in un ruolo chiave. La trama si snoda a ritmi lenti ma necessari, con i ricordi di Ellie da bambina e panorami stellari stupefacenti. Immersi nella tecnologia e in una storia politica e sentimentale, lo spettatore rimane affascinato da "Contact", il contatto con forme di vita aliene che in molti tuttora credono un giorno possibile.

seti

Il cosiddetto Progetto SETI esiste realmente dagli anni '60

 
© 2018 Recencinema.it - Dove il cinema è cultura Designed by Serena Dolgetta
Sabato, 21.07.2018
T O P