In Esclusiva ! ! !

giovani creativi e produzioni recencinema

cinema ergo sum - l'editoriale di samuele pasquino logo ritratti d'autore

Questo sito utilizza immagini come utente non esclusivo e i diritti rimangono delle rispettive case di produzione e distribuzione cinematografiche.

Questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all’utilizzo dei cookies in conformità con i termini espressi nella Privacy e Cookie policy del sito. Grazie

Il filo nascosto

Scritto da Serena Sportelli   
Venerdì 19 Gennaio 2018 08:23

il filo nascostoTitolo originale: Phantom Thread

Regia: Paul Thomas Anderson

Cast: Daniel Day Lewis, Vicky Krieps, Lesley Manville

Musiche: Jonny Greenwood

Produzione: USA 2017il filo nascosto1

Genere: Drammatico

Durata: 130 minuti

  Trailer

il filo nascosto2

 

Migliori costumi

 

Regia:

Interpretazione: il filo nascosto3

Sceneggiatura:

Musica:

Giudizio:

 

Trama

Nella Londra degli anni '50 il sarto Reynolds Woodcock (Daniel Day Lewis) gestisce la più celebre sartoria del momento con la sorella Cyril (Lesley Manville). Richiestissimo da Altezze Reali, celebrità, socialites e debuttanti, nella vita di Reynolds le donne vanno e vengono come nel suo atelier, fino a quando non incontra la giovane Alma (Vicky Krieps), che diviene sua musa e amante.

Recensione

I film di Paul Thomas Anderson non sono mai mainstream, ma Il filo nascosto si rivela inaspettatamente un piccolo gioiellino con molta più semplicità logica dei precedenti del regista. Il film è corredato da inattesi momenti di humour, malinconia e romanticismo a cui segue un incongruo e discutibile finale che, a essere onesti, rovina il percorso machiavellico intrapreso. Il filo nascosto, tuttavia, è un film perfetto anche con le sue imperfezioni dall'intramontabile e immortale sapore vittoriano. Malizioso, avvolgente, sofisticato ed elegante, a volte ricorda Rebecca, la prima moglie di Hitchcock, altre un fashion drama e altre ancora uno studio sul personaggio. Magistrali le interpretazioni di Daniel Day Lewis, Lesley Manville e Vicky Krieps nonchè l'evocativa colonna sonora stile anni '30 di Jonny Greenwood.

il filo nascosto4

Il rapporto dello stilista spagnolo Balenciaga col lavoro, definito "monastico" da Daniel Day Lewis, ha ispirato il personaggio di Reynolds Woodcock

 

Immagini: Copyright © 2017 xister pressplay

 
© 2018 Recencinema.it - Dove il cinema è cultura Designed by Serena Dolgetta
Domenica, 22.07.2018
T O P