In Esclusiva ! ! !

giovani creativi e produzioni recencinema

cinema ergo sum - l'editoriale di samuele pasquino logo ritratti d'autore

Questo sito utilizza immagini come utente non esclusivo e i diritti rimangono delle rispettive case di produzione e distribuzione cinematografiche.

Questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all’utilizzo dei cookies in conformità con i termini espressi nella Privacy e Cookie policy del sito. Grazie

Selma - La strada per la libertà

Scritto da Serena Sportelli   

selma - la strada per la libertàTitolo originale: Selma

Regia: Ava DuVernay

Cast: David Oyelowo, Carmen Ejogo, Tom Wilkinson

Produzione: USA 2014selma - la strada per la libertà1

Genere: Drammatico

Durata: 130 minuti

Trailer

selma - la strada per la libertà2

 

 

 

Miglior canzone "Glory" di John Stephens e Lonnie Lynn

selma - la strada per la libertà3

Regia:

Interpretazione:

Sceneggiatura:

Musica:

Giudizio:

 

Trama

Nella primavera del 1965 una serie di eventi drammatici cambiò per sempre la rotta dell'America e il concetto moderno di diritti civili: un gruppo di coraggiosi manifestanti, guidati dal Dr. Martin Luther King Jr. (David Oyelowo), per tre volte tentò di portare a termine una marcia pacifica in Alabama, da Selma a Montgomery, con l'obiettivo di ottenere l'imprescindibile diritto al voto.

Recensione

Selma di Ava DuVernay porta sullo schermo un vivido affresco del punto di svolta di un'America in via di formazione e l'entusiasmante percorso di un uomo che tra dubbi e ostacoli scoraggianti trova la sua strada per raggiungere non solo la leadership, ma anche la solidarietà necessaria a ottenere un cambiamento reale del mondo. Partendo dallo sconcertante fatto che sino a oggi nessun film importante si è concentrato su aspetti di vita del Dr. King nè tantomeno sul movimento del diritto al voto, AvaDuVernay ha sentito come se ci fosse il bisogno che questa storia venisse raccontata. Selma gestisce con parsimonia momenti di rimpianto e riflessione e l'attore britannico David Oyelowo regge entrambi i registri con grande equilibrio, riuscendo a trovare il tempo, il ritmo e la melodia di Martin Luther King. Questa pellicola porta finalmente alla luce le storie vere di numerose donne coraggiose. Oprah Winfrey, che interpreta Annie Lee Cooper, afferma che "La verità è che le donne costituivano la spina dorsale del movimento dei diritti divili... là fuori, dentro ogni uomo, dietro questa banda di fratelli c'era una donna." Il guaio è che il gonfiore delle modalità oratorie tende a insinuarsi in scene a cui in realtà non appartiene. Come risultato, il film viene infuso da una luce di prestigio e mitopoiesi. Ognuno sembra vestito per la sua domenica migliore, e non c'è alcun senso di fango, pioggia o di reale difficoltà nelle marce che Selma ha comportato. Questa non è la verità nuda e cruda, questo è il Vangelo.

selma - la strada per la libertà4

La canzone Glory si è aggiudicata un Golden Globe e un Oscar

 
© 2018 Recencinema.it - Dove il cinema è cultura Designed by Serena Dolgetta
Giovedì, 20.09.2018
T O P