In Esclusiva ! ! !

giovani creativi e produzioni recencinema

cinema ergo sum - l'editoriale di samuele pasquino logo ritratti d'autore

Questo sito utilizza immagini come utente non esclusivo e i diritti rimangono delle rispettive case di produzione e distribuzione cinematografiche.

Questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all’utilizzo dei cookies in conformità con i termini espressi nella Privacy e Cookie policy del sito. Grazie

Still Alice

still aliceTitolo originale: Still Alice

Regia: Richard Glatzer e Wash Westmoreland

Cast: Julianne Moore, Kristen Stewart, Kate Bosworth, Alec Baldwinstill alice1

Musiche: Ilan Eshkeri

Produzione: USA 2014

Genere: Drammatico

Durata: 100 minuti

Trailerstill alice2

 

 

  Miglior attrice protagonista Julianne Moore

 

still alice3

Regia:

Interpretazione:

Sceneggiatura:

Musica:

Giudizio:

 

Trama

Ad Alice Howland (Julianne Moore), insegnante di linguistica alla Columbia University, viene diagnosticata una precoce e rara forma di Alzheimer familiare. Alice si prepara ad affrontare la rapida degenerazione della malattia supportata dai suoi cari, spinta dalla voglia di vivere al meglio il suo tempo fino a quando è in grado di ricordare.

Recensione

Still Alice è un film incentrato sul decorso dell'Alzheimer, morbo vissuto in questo caso da una donna benestante e affermata. La malattia si impadronisce in fretta di Alice Howland, svelandone una terrificante forma familiare. Arrivati quasi a metà pellicola e a questa spaventosa rivelazione, i registi Richard Glatzer e Wash Westmoreland - non riuscendo a reggere il pathos che avrebbe comportato una scelta del genere - si lasciano scappare l'interessante opportunità di poter scavare nella paura che ha colpito un'intera famiglia, per concentrare tutta l'attenzione sulla protagonista interpretata da Julianne Moore, finendo con lo scadere nel patetismo. Proprio la presenza della Moore costituisce un'arma a doppio taglio, forza del film ma al contempo la sua rovina. Accompagnata da un cast di contorno malamente usato, composto da Alec Baldwin, Kate Bosworth e Kristen Stewart, la Moore offusca la presenza di tutti i suoi compagni di scene con la propria credibilità, cimentandosi in un "one woman show" pensato e confezionato per la stagione dei premi cinematografici americani.

still alice4

Il regista Richard Glazer è affetto da Sclerosi Laterale Amiotrofica e ha comunicato con il cast dando direttive attraverso un IPad

 
© 2018 Recencinema.it - Dove il cinema è cultura Designed by Serena Dolgetta
Domenica, 22.07.2018
T O P