In Esclusiva ! ! !

giovani creativi e produzioni recencinema

cinema ergo sum - l'editoriale di samuele pasquino logo ritratti d'autore

Questo sito utilizza immagini come utente non esclusivo e i diritti rimangono delle rispettive case di produzione e distribuzione cinematografiche.

Questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all’utilizzo dei cookies in conformità con i termini espressi nella Privacy e Cookie policy del sito. Grazie

Scemo e più scemo 2

scemo e più scemo 2Titolo originale: Dumb and dumber to

Regia: Peter e Bobby Farrelly

Cast: Jim Carrey, Jeff Daniels, Rachel Melvin

Produzione: USA 2014scemo e più scemo 21

Genere: Commedia

Durata: 110 minuti

Trailer

 

scemo e più scemo 22

 

 

Regia:

Interpretazione:

Sceneggiatura:

Musica: scemo e più scemo 23

Giudizio:

 

Trama

Dopo la memorabile avventura ad Aspen, Lloyd (Jim Carrey) ed Harry (Jeff Daniels) si scatenano in un nuovo viaggio per trovare Penny (Rachel Melvin), la figlia avuta dalla focosa Fraida Felcher (Kathleen Turner), di cui Harry ignorava l'esistenza.

Recensione

Sono passati vent'anni da quando abbiamo lasciato Lloyd (Jim Carrey) e Harry (Jeff Daniels) che si rincorrevano alla fine del primo film e ora è tutto cambiato, a parte la loro idiozia. I fratelli Farrelly, apprezzati in tutto il mondo per la loro particolare sensibilità comica caratterizzata da un umorismo graffiante, riciclano buona parte degli elementi della pellicola precedente: Daniels e Carrey, ovviamente, il povero ragazzo cieco amante dei pappagallini e il mitico pullman a peluche. Il film dà il meglio di sè nella prima mezz'ora, la felicità di rivedere Harry e Lloyd insieme è talmente alta che sono inevitabili le gag fuori controllo, una dietro l'altra. Per la seconda volta è Jim Carrey a portare il carico della commedia, solo perché Jeff Daniels è più dolce e densamente reattivo. Risulta anche vero che Carrey non ha più nulla da dimostrare a questo punto della sua carriera, e la sua energia ad alto impatto finisce per nuocere. E' più difficile trovare ilarità nella seconda parte: se pare divertente vedere Harry impersonare un genio al raduno della scienza, gli equivoci legati al personaggio di Lloyd sono troppo aggrovigliati e mal interpretati. Molto probabilmente per l'era comica dei Farrelly non è ancora arrivata la fine, ma come mai tante buone gag vanno incontro a così tanta piattezza? Lasciando da parte il rispetto per il lavoro di Carrey e Daniels e l'affetto per Scemo e più scemo o Tutti pazzi per Mary, il tempo, in tutte le sue forme, sa essere crudele soprattutto con i sequel.

scemo e più scemo 24

Kathleen Turner torna sul grande schermo dopo tre anni

 
© 2018 Recencinema.it - Dove il cinema è cultura Designed by Serena Dolgetta
Giovedì, 20.09.2018
T O P