In Esclusiva ! ! !

giovani creativi e produzioni recencinema

cinema ergo sum - l'editoriale di samuele pasquino logo ritratti d'autore

Questo sito utilizza immagini come utente non esclusivo e i diritti rimangono delle rispettive case di produzione e distribuzione cinematografiche.

Questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all’utilizzo dei cookies in conformità con i termini espressi nella Privacy e Cookie policy del sito. Grazie

Genitori & Figli

genitorifigliTitolo originale: Genitori & Figli

Regia: Giovanni Veronesi

Cast: Silvio Orlando, Luciana Littizzetto, Michele Placido

Musiche: Andrea Guerra

Produzione: Italia 2010genitorifigli1

Genere: Commedia

Durata: 110 minuti

Trailer

 

genitorifigli2

Regia:

Interpretazione:

Sceneggiatura:

Musica: genitorifigli3

Giudizio:

 

Trama

Il professore d’italiano di un liceo classico (Michele Placido), dopo una lite a casa col figlio, assegna alla sua classe il tema “Genitori e figli – istruzioni per l’uso”. Nello scritto di Nina (Chiara Passarelli) si racconta una ragazzina di quindici anni alle prese con le prime esperienze sessuali e col divorzio dei genitori.

Recensione

Commedia italiana intelligente e rivelatrice, nella quale tutti gli attori, dalla giovane Chiara Passarelli alla più navigata Luciana Littizzetto sono stati davvero bravi a entrare così bene nel personaggio dal far dimenticare che si tratta di un film e non di un documentario sulle famiglie d’oggi. Silvio Orlando, che dire, con la sua faccia esprime qualunque stato d’animo, mentre Max Tortora è purtroppo rimasto molto legato al suo solito ruolo tipico de I Cesaroni. Emanuele Propizio fa sempre il ragazzetto romano dalla risata pronta e con gli ormoni su di giri. Molto marginale il ruolo di Margherita Buy (un’attrice del suo calibro avrebbe dovuto avere qualche battuta in più). Una sceneggiatura “sincera”, ritratto di una società familiare molto variegata e alle prese con i normali problemi del rapporto tra genitori e figli. Amore, amicizia, sesso, coesione, rappresentano valori messi in campo e analizzati in modo pulito, semplice e realistico.

genitorifigli4

Uno degli studenti della classe di Alberto, precisamente Berardelli, è interpretato da Lucio Veronesi, figlio del regista

 
© 2018 Recencinema.it - Dove il cinema è cultura Designed by Serena Dolgetta
Domenica, 22.07.2018
T O P