In Esclusiva ! ! !

giovani creativi e produzioni recencinema

cinema ergo sum - l'editoriale di samuele pasquino logo ritratti d'autore

Questo sito utilizza immagini come utente non esclusivo e i diritti rimangono delle rispettive case di produzione e distribuzione cinematografiche.

Questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all’utilizzo dei cookies in conformità con i termini espressi nella Privacy e Cookie policy del sito. Grazie

Logan - The Wolverine

Scritto da Jacopo Maletti   
Domenica 05 Marzo 2017 16:49

Logan - The WolverineTitolo originale: Logan

Regia: James Mangold

Cast: Hugh Jackman, Patrick Stewart, Dafne Keen

Musiche: Marco Beltrami

Produzione: USA 2017logan - the wolverine1

Genere: Fantastico

Durata: 130 minuti

   Trailer

logan - the wolverine2

 

Regia:

Interpretazione:

Sceneggiatura:

Musica: logan - the wolverine3

Giudizio:

 

Trama

Anno 2029: gli X Men non esistono più. Logan, ormai alcolizzato e abbattuto, vive facendo l’autista a noleggio e tiene nascosto il professor Xavier (Patrick Stewart) oltre la frontiera degli Stati Uniti in Messico per via di una malattia al cervello che lo rende un grave pericolo. Ma non tutto sembra essere perduto perché Logan incontra una donna che porta con sé una giovane mutante con i suoi stessi poteri. Inizierà un viaggio e una lotta per portala al sicuro lontano dalle ambizioni di un medico e dalle grinfie di uno spietato mercenario.

Recensione

Si chiude il cerchio di uno dei supereroi più amati al cinema e non solo. Intimo, minimalista, ma al contempo feroce e spietato, il sangue scorre, Logan è vulnerabile, cadente sotto gli effetti dell’alcol e della disillusione. Hugh Jackman offre una delle sue performance migliori, con affianco Patrick Stewart in bilico tra il professor X di un tempo, accogliente e cordiale, e il vecchietto stizzito che bisticcia con Logan. E' tuttavia Dafne Keen la vera rivelazione, perfetta per il ruolo della piccola mutante. Non semplicemente un cinecomics ma un grande film in generale, ribelle e micidiale che toglie la patina della gioia targata Walt Disney per furoreggiare e infittire la complessità dei rapporti umani (mutanti). Mangold firma un western contaminato dal fumetto, trattando il tutto con maturità e girando scene d’azione viscerali e cruente, con un finale struggente e sentito. Riassumendo, Mangold e Jackman hanno tolto il latte al cioccolato dei film della Marvel, rendendo finalmente l'aroma del fondente, amaro e sorprendente.

logan - the wolverine4

Il film sancisce la fine della saga dedicata a Wolverine

 
© 2017 Recencinema.it - Dove il cinema è cultura Designed by Serena Dolgetta
Venerdì, 24.11.2017
T O P