In Esclusiva ! ! !

giovani creativi e produzioni recencinema

cinema ergo sum - l'editoriale di samuele pasquino logo ritratti d'autore

Questo sito utilizza immagini come utente non esclusivo e i diritti rimangono delle rispettive case di produzione e distribuzione cinematografiche.

Questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all’utilizzo dei cookies in conformità con i termini espressi nella Privacy e Cookie policy del sito. Grazie

The Sandman, il nuovo film di Dario Argento con Iggy Pop

Martedì 10 Febbraio 2015 10:15

the sandman, un film di Dario ArgentoNuovo lavoro per il maestro del brivido Dario Argento. Partiranno nell'estate 2015 in Canada le riprese di The Sandman, rielaborazione moderna del racconto dello scrittore gotico ottocentesco E.T.A. Hoffman. Si tratta di un horror incentrato sulla figura di Nathan, giovane protagonista alle prese con il trauma  non superato della morte della madre, assassinata dall'"uomo della sabbia", un serial killer mascherato che uccide e conserva gli occhi delle vittime. L'incubo sembra ritornare quando Nathan vede il vicino morire per mano di un omicida mascherato proprio come Sandman.

Oltre a tutti questi elementi - che potrebbero eleggere il film a cult - si aggiunge anche Iggy Pop, icona della musica punk e rock, che vestirà i panni del killer: «Ho avuto la fortuna di lavorare con molta gente cool nel cinema ma, ehi! Lavorare a un Christmas movie con il maestro Dario Argento è un sogno che diventa realtà» - dice Iggy.  Accanto ai due spunta l’immancabile Claudio Simonetti, già autore di tante colonne sonore della filmografia di Argento, da Suspiria a Phenomena, passando per Opera.

Per girare il film è stato aperto un crowfunding su Indiegogo (terminato a dicembre 2014) con l'obiettivo di raggiungere 165mila dollari di donazioni per finanziare il film in cambio di succulenti premi: in base alla donazione (cifra minima 1 dollaro) si potevano ricevere poster firmati da Dario Argento, l’accesso al diario di produzione, il Blu-ray del film, la stampa autografa della sceneggiatura di 4 mosche di velluto grigio, accesso al party del film (quota da 1000 dollari), pranzo con Iggy Pop (quota da 2500 dollari), fino a essere accreditati come produttori esecutivi (25mila dollari), trascorrendo due giorni sul set con Dario e Iggy. Una buona occasione per creare un altro cult movie horror che riscatti il lungo periodo di appannamento del regista, i cui lavori degli ultimi anni hanno fortemente deluso le aspettative.

 

Commenti  

 
0 #2 roberto bari 2016-10-28 21:57
:D :D :D ... mitico DARIO.... 6 grande.... (ho letto il tuo libro... bellissimo ... spero di vedere presto il tuo nuovo film... un saluto affettuoso a ASIAAA
Citazione
 
 
0 #1 giovanna 2016-05-28 16:38
Spero che sia un film pieno di vera suspense.Buon lavoro
Citazione
 
© 2017 Recencinema.it - Dove il cinema è cultura Designed by Serena Dolgetta
Venerdì, 20.10.2017
T O P