In Esclusiva ! ! !

giovani creativi e produzioni recencinema

cinema ergo sum - l'editoriale di samuele pasquino logo ritratti d'autore

Questo sito utilizza immagini come utente non esclusivo e i diritti rimangono delle rispettive case di produzione e distribuzione cinematografiche.

Questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all’utilizzo dei cookies in conformità con i termini espressi nella Privacy e Cookie policy del sito. Grazie

George Sanders

Martedì 27 Agosto 2013 14:44

george sanders

  • Love, Life and Laughter, regia di Maurice Elvey (1934)
  • Dishonour Bright, regia di Tom Walls (1936)
  • La vita futura (Things to Come), regia di William Cameron Menzies (1936)
  • Find the Lady, regia di Roland Grillette (1936)
  • Strange Cargo, regia di Lawrence Huntington (1936)
  • I Lloyds di Londra (Lloyd's of London), regia di Henry King (1936)
  • L'uomo dei miracoli (The Man Who Could Work Miracles), regia di Lothar Mendes (1936)
  • L'amore è novità (Love Is News), regia di Tay Garnett (1936)
  • Il mercante di schiavi (Slave Ship), regia di Tay Garnett (1937)
  • The Lady Escapes, regia di Eugene Forde (1937)
  • La spia dei lancieri (Lancer Spy), regia di Gregory Ratoff (1937)
  • L'ultima nave da Shangai (International Settlements), regia di Eugene Forde (1938)
  • Tzigana (Bitter Sweet) regia di W.S. Van Dyke (1938)
  • Il giuramento dei quattro (Four Men and a Prayer), regia di John Ford (1938)
  • L'ultimo avvertimento di Mr. Moto (Mr. Moto's Last Warning), regia di Norman Foster (1939)
  • The Outsider, regia di Paul L. Stein (1939)
  • The Saint Strikes Back, regia di John Farrow (1939)
  • Confessione di una spia nazista (Confessions of a Nazi Spy), regia di Anatole Litvak (1939)
  • The Saint in London, regia di John Paddy Carstairs (1939)
  • La storia di Edith Cavell (Nurse Edith Cavell), regia di Herbert Wilcox (1939)
  • Il primo ribelle (Allegheny Uprising), regia di William A. Seiter (1939)
  • Inferno verde (Green Hell), regia di James Whale (1940)
  • The Saint's Double Trouble, regia di Jack Hively (1940)
  • La casa dei sette camini (The House of the Seven Gables), regia di Joe May (1940)
  • Rebecca, la prima moglie (Rebecca), regia di Alfred Hitchcock (1940)
  • So This Is London, regia di Thornton Freeland (1940)
  • The Saint Takes Over, regia di Jack Hively (1940)
  • Il prigioniero di Amsterdam (Foreign Correspondent), regia di Alfred Hitchcock (1940)
  • Tzigana (Bitter Sweet), regia di W.S. Van Dyke (1940)
  • Il figlio di Montecristo (The Son of Monte Cristo), regia di Rowland V. Lee (1940)
  • The Saint in Palm Springs, regia di Jack Hively (1941)
  • Follia (Rage in Heaven), regia di W.S. Van Dyke (1941)
  • Duello mortale (Man Hunt), regia di Fritz Lang (1941)
  • Il sentiero del crepuscolo (Sundown), regia di Henry Hathaway (1941)
  • The Gay Falcon, regia di Irving Reis (1941)
  • A Date with the Falcon, regia di Irving Reis (1941)
  • Il figlio della furia (Son of Fury: The Story of Benjamin Blake), regia di John Cromwell (1942)
  • The Falcon Takes Over, regia di Irving Reis (1942)
  • Avventura all'Avana (Her Cardboard Lover), regia di George Cukor (1942)
  • Destino (Tales of Manhattan), regia di Julien Duvivier (1942)
  • The Falcon's Brother, regia di Stanley Logan (1942)
  • La luna e sei soldi (The Moon and Sixpence), regia di Albert Lewin (1942)
  • Il cigno nero (The Black Swan), regia di Henry King (1942)
  • Quiet Please: Murder, regia di John Larkin (1942)
  • They Came to Blow Up America, regia di Edward Ludwig (1943)
  • Questa terra è mia (This Land Is Mine), regia di Jean Renoir (1943)
  • Appointment in Berlin, regia di Alfred E. Green (1943)
  • Paris After Dark, regia di Léonide Moguy (1943)
  • Il pensionante (The Lodger), regia di John Brahm (1944)
  • La spia di Damasco (Action in Arabia), regia di Léonide Moguy (1944)
  • Tempesta d'estate (Summer Storm), regia di Douglas Sirk (1944)
  • Nelle tenebre della metropoli (Hangover Square), regia di John Brahm (1945)
  • Il ritratto di Dorian Gray (The Picture of Dorian Gray), regia di Albert Lewin (1945)
  • La fine della famiglia Quincy (The Strange Affair of Uncle Harry), regia di Robert Siodmak (1945)
  • Uno scandalo a Parigi (A Scandal in Paris), regia di Douglas Sirk (1946)
  • La Venere peccatrice (The Strange Woman), regia di Edgar G. Ulmer (1946)
  • Il disonesto (The Private Affairs of Bel Ami), regia di Albert Lewin (1947)
  • Il fantasma e la signora Muir (The Ghost and Mrs. Muir), regia di Joseph L. Mankiewicz (1947)
  • Lo sparviero di Londra (Lured), regia di Douglas Sirk (1947)
  • Ambra (Forever Amber), regia di Otto Preminger (1947)
  • Il ventaglio (The Fan), regia di Otto Preminger (1949)
  • Sansone e Dalila (Samson and Delilah), regia di Cecil B. DeMille (1949)
  • Il grande avventuriero (Black Jack), regia di Julien Duvivier (1950)
  • Eva contro Eva (All About Eve), regia di Joseph L. Mankiewicz (1950) (Miglior attore non protagonista)
  • La conquistatrice (I Can Get It for You Wholesale), regia di Michael Gordon (1951)
  • L'immagine meravigliosa (The Light Touch), regia di Richard Brooks (1952)
  • Ivanhoe, regia di Richard Thorpe (1952)
  • Destinazione Budapest (Assignment: Paris), regia di Robert Parrish (1952)
  • Chiamatemi Madame (Call Me Madam), regia di Walter Lang (1953)
  • Ti ho visto uccidere (Witness to Murder), regia di Roy Rowland (1954)
  • Riccardo Cuor di Leone (King Richard and the Crusaders), regia di David Butler (1954)
  • Viaggio in Italia, regia di Roberto Rossellini (1954)
  • Annibale e la vestale (Jupiter's Darling), regia di George Sidney (1955)
  • Il covo dei contrabbandieri (Moonfleet), regia di Fritz Lang (1955)
  • Duello di spie (The Scarlet Coat), regia di John Sturges (1955)
  • Il ladro del re (The King's Thief), regia di Robert Z. Leonard (1955)
  • Come prima meglio di prima (Never Say Goodbye), regia di Jerry Hopper (1956)
  • Quando la città dorme (While the City Sleeps), regia di Fritz Lang (1956)
  • Quel certo non so che (That Certain Feeling), regia di Melvin Frank (1956)
  • Il diabolico avventuriero (Death of a Scoundrel), regia di Charles Martin (1956)
  • Il settimo peccato (The Seventh Sin), regia di Ronald Neame (1957)
  • Outcasts of the City, regia di Boris Petroff (1958)
  • Tutta la verità (The Whole Truth), regia di Dan Cohen (1958)
  • Dalla Terra alla Luna (From the Earth to the Moon), regia di Byron Haskin (1958)
  • Quel tipo di donna (That Kind of Woman), regia di Sidney Lumet (1959)
  • Salomone e la regina di Saba (Solomon and Sheba), regia di King Vidor (1959)
  • Quasi una truffa (A Touch of Larceny), regia di Guy Hamilton (1959)
  • La crociera del terrore (The Last Voyage), regia di Andrew L. Stone (1960)
  • Le dieci lune di miele di Barbablù (Bluebeard's Ten Honeymoons), regia di W. Lee Wilder (1960)
  • La tragedia del Phoenix (Cone of Silence), regia di Charles Frend (1960)
  • Il villaggio dei dannati (Village of the Damned), regia di Wolf Rilla (1960)
  • Cinque ore in contanti (Five Golden Hours), regia di Mario Zampi (1961)
  • The Rebel, regia di Ray Galton (1961)
  • L'appuntamento (Le Rendez-Vous), regia di Jean Delannoy (1961)
  • Operation Snatch, regia di Robert Day (1962)
  • I figli del capitano Grant (In Search of the Castaways), regia di Robert Stevenson (1962)
  • Rapina al Cairo (Cairo), regia di Wolf Rilla (1963)
  • Non rompere i chiavistelli (The Cracksman), regia di Peter Graham Scott (1963)
  • Il mondo di notte numero 3, regia di Gianni Proia (1963) - voce
  • L'intrigo, regia di George Marshall (1964)
  • Uno sparo nel buio (A Shot in the Dark), regia di Blake Edwards (1964)
  • F.B.I. Operazione Baalbeck, regia di Marcello Giannini (1964)
  • The Golden Head, regia di Richard Thorpe (1964)
  • Le avventure e gli amori di Moll Flanders (The Amorous Adventures of Moll Flanders), regia di Terence Young (1965)
  • Commandos in azione (Trunk to Cairo), regia di Menahem Golan (1965)
  • Quiller memorandum (The Quiller Memorandum), regia di Michael Anderson (1966)
  • Agente K42 chiede aiuto (Warning Shot), regia di Buzz Kulik (1967)
  • Good Times, regia di William Friedkin (1967)
  • Il libro della giungla (The Jungle Book), regia di Wolfgang Reitherman (1967)
  • Caccia ai violenti, regia di Nino Scolaro (1968)
  • The Candy Man, regia di Herbert J. Leder (1969)
  • Sumurù, regina di Femina (The Seven Secrets of Sumuru), regia di Jesus Franco (1969)
  • Galaxy horror - Anno 2001 (The Body Stealers), regia di Gerry Levy (1969)
  • Il club dei libertini (The Best House in London), regia di Philip Saville (1969)
  • Lettera al Kremlino (The Kremlin Letter), regia di John Huston (1970)
  • Appuntamento col disonore, regia di Adriano Bolzoni (1970)
  • Champagne per due dopo il funerale (Endless Night), regia di Sidney Gilliat (1971)
  • Doomwatch, i mostri del 2001 (Doomwatch), regia di Peter Sasdy (1972)
  • Psychomania, regia di Don Sharp (1973)
 
© 2018 Recencinema.it - Dove il cinema è cultura Designed by Serena Dolgetta
Martedì, 16.01.2018
T O P