In Esclusiva ! ! !

giovani creativi e produzioni recencinema

cinema ergo sum - l'editoriale di samuele pasquino logo ritratti d'autore

Questo sito utilizza immagini come utente non esclusivo e i diritti rimangono delle rispettive case di produzione e distribuzione cinematografiche.

Questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all’utilizzo dei cookies in conformità con i termini espressi nella Privacy e Cookie policy del sito. Grazie

Fred MacMurray

Lunedì 26 Agosto 2013 22:12

fred macmurray

  • Lo scorpione (Girls Gone Wild), regia di Lewis Seiler (1929)
  • Why Leave Home?, regia di Raymond Cannon - non accreditato (1929)
  • Rosa tigrata (Tiger Rose), regia di George Fitzmaurice - non accreditato (1929)
  • Grand Old Girl, regia di John S. Robertson (1935)
  • Il giglio d'oro (The Gilded Lily), regia di Wesley Ruggles (1935)
  • Pattuglia d'allarme (Car 99), regia di Charles Barton (1935)
  • Men Without Names, regia di Ralph Murphy (1935)
  • Primo amore (Alice Adams), regia di George Stevens (1935)
  • I milioni della manicure (Hands Across the Table), regia di Mitchell Leisen (1935)
  • La sposa torna a casa (The Bride Comes Home), regia di Wesley Ruggles (1935)
  • Il sentiero del pino solitario (The Trail of the Lonesome Pine), regia di Henry Hathaway (1936)
  • Volo nella bufera (Thirteen Hours by Air), regia di Mitchell Leisen (1936)
  • Resa d'amore (The Princess Comes Across), regia di William K. Howard (1936)
  • I cavalieri del Texas (The Texas Rangers), regia di King Vidor (1936)
  • Valzer Champagne (Champagne Waltz), regia di A. Edward Sutherland (1937)
  • La vergine di Salem (Maid of Salem), regia di Frank Lloyd (1937)
  • Swing High, Swing Low, regia di Mitchell Leisen (1937)
  • Exclusive, regia di Alexander Hall (1937)
  • La moglie bugiarda (True Confession), regia di Wesley Ruggles (1937)
  • Cocoanut Grove, regia di Alfred Santell (1938)
  • Men with Wings, regia di William A. Wellman (1938)
  • Sing You Sinners, regia di Wesley Ruggles (1938)
  • Cafe Society, regia di Edward G. Griffith (1939)
  • Invitation to Happiness, regia di Wesley Ruggles (1939)
  • Honeymoon in Bali, regia di Edward G. Griffith (1939)
  • Ricorda quella notte (Remember the Night), regia di Mitchell Leisen (1940)
  • I ribelli del porto (Little Old New York), regia di Henry King (1940)
  • Troppi mariti (Too Many Husbands), regia di Wesley Ruggles (1940)
  • Gli avventurieri di Santa Marta (Rangers of Fortune), regia di Sam Wood (1940)
  • Virginia, regia di Edward G. Griffith (1941)
  • Una notte a Lisbona (One Night in Lisbon), regia di Edward G. Griffith (1941)
  • Bombardieri in picchiata (Dive Bomber), regia di Michael Curtiz (1941)
  • New York Town, regia di Charles Vidor (1941)
  • La signora acconsente (The Lady Is Willing), regia di Mitchell Leisen (1942)
  • Segretario a mezzanotte (Take a Letter, Darling), regia di Mitchell Leisen (1942)
  • Presi tra le fiamme (The Forest Rangers), regia di George Marshall (1942)
  • Signorine, non guardate i marinai (Star Spangled Rhythm), regia di George Marshall e A. Edward Sutherland (1942)
  • Aquile sul Pacifico (Flight for Freedom), regia di Lothar Mendes (1943)
  • Non c'è tempo per l'amore (No Time for Love), regia di Mitchell Leisen (1943)
  • Al di sopra di ogni sospetto (Above Suspicion), regia di Richard Thorpe (1943)
  • Tutto esaurito (Standing Room Only), regia di Sidney Lanfield (1944)
  • Un fidanzato per due (And the Angels Sing), regia di George Marshall (1944)
  • La fiamma del peccato (Double Indemnity), regia di Billy Wilder (1944)
  • Sinceramente tua (Pratically Yours), regia di Mitchell Leisen (1944)
  • La parata dell'impossibile (Where Do We Go from Here?), regia di Gregory Ratoff (1945)
  • Capitano Eddie (Captain Eddie), regia di Lloyd Bacon (1945)
  • Murder, He Says, regia di George Marshall (1945)
  • Perdonate il mio passato (Perdon My Past), regia di Leslie Fenton (1945)
  • Il vendicatore silenzioso (Smoky), regia di di Louis King (1946)
  • Mia moglie capitano (Suddenly, It's Spring), regia di Mitchell Leisen (1947)
  • Io e l'uovo (The Egg and I), regia di Chester Erskine (1947)
  • Singapore, regia di John Brahm (1947)
  • La strada della felicità (On Our Merry Way), regia di Leslie Fenton e King Vidor (1948)
  • Il miracolo delle campane (The Miracle of the Bells), regia di Irving Pichel (1948)
  • Non fidarti di tuo marito (An Innocent Affair), regia di Lloyd Bacon (1948)
  • Abbandonata in viaggio di nozze (Family Honeymoon), regia di Claude Binyon (1949)
  • Father Was a Fullback, regia di John M. Stahl (1949)
  • Guerra di sessi (Borderline), regia di William A. Seiter (1950)
  • Che vita con un cowboy! (Never a Dull Moment), regia di George Marshall (1950)
  • Gli amori di Cristina (A Millionaire for Christie), regia di George Marshall (1951)
  • Callaway Went Thataway, regia di Melvin Frank e Norman Panama (1951)
  • Il ribelle di Giava (Fair Wind to Java), regia di Joseph Kane (1953)
  • Notturno selvaggio (The Moonlighter), regia di Roy Rowland (1953)
  • L'ammutinamento del Caine (The Caine Mutiny), regia di Edward Dmytryk (1954)
  • Criminale di turno (Pushover), regia di Richard Quine (1954)
  • Il mondo è delle donne (Woman's World), regia di Jean Negulesco (1954)
  • I due capitani (The Far Horizons), regia di Rudolph Maté (1955)
  • Le piogge di Ranchipur (The Rains of Ranchipur), regia di Jean Negulesco (1955)
  • Gunpoint (At Gunpoint), regia di Alfred L. Werker (1955)
  • Quella che avrei dovuto sposare (There's Always Tomorrow), regia di Douglas Sirk (1956)
  • Una pistola per un vile (Gun for a Coward), regia di Abner Biberman (1957)
  • Quantez, regia di Harry Keller (1957)
  • La legge del fucile (Day of the Bad Man), regia di Harry Keller (1958)
  • Domani m'impiccheranno (Good Day for a Hanging), regia di Nathan Juran (1959)
  • Geremia, cane e spia (The Shaggy Dog), regia di Charles Barton (1959)
  • Il volto del fuggiasco (Face of a Fugitive), regia di Paul Wendkos (1959)
  • I conquistatori dell'Oregon (The Oregon Trail), regia di Gene Fowler Jr. (1959)
  • L'appartamento (The Apartment), regia di Billy Wilder (1960)
  • Un professore tra le nuvole (The AbsentMinded Professor), regia di Robert Stevenson (1961)
  • OK Parigi! (Bon Voyage!), regia di James Neilson (1962)
  • Professore a tutto gas (Son of Flubber), regia di Robert Stevenson (1963)
  • Ho sposato 40 milioni di donne (Kisser for My President), regia di Curtis Bernhardt (1964)
  • I ragazzi di Camp Siddons (Follow Me, Boys!), regia di Norman Tokar (1966)
  • Il più felice dei miliardari (The Happiest Millionaire), regia di Norman Tokar (1967)
  • Charley e l'angelo (Charley and the Angel), regia di Vincent McEveety (1973)
  • Il triangolo maledetto (Beyond the Bermuda Triangle), regia di William A. Graham (1975)
  • Swarm (The Swarm), regia di Irwin Allen (1978)
 
© 2018 Recencinema.it - Dove il cinema è cultura Designed by Serena Dolgetta
Martedì, 16.01.2018
T O P